14 - 12 - 2017

Volto Santo in San Giovanni – Sansepolcro (Arezzo)



L’opera è custodita all’interno della Cattedrale di Borgo Sansepolcro, città natale di Piero della Francesca.

Il modello di questa particolare riproduzione di Gesù condannato alla morte per crocifissione è attribuito a Nicodemo, che lo avrebbe realizzato ispirato direttamente da Dio Padre.

Da qui il termine “Volto Santo”. Nella Pieve di Santa Maria (oggi Sant’Agostino), costruita nel 1203 all’interno della città, è documentata la scultura solo a partire dal 1348.

L’attuale scultura custodita nella Cattedrale è una copia eseguita nel XII-XIII secolo in sostituzione dell’originale molto danneggiato.

Il Crocifisso è sempre stato oggetto di venerazione perché ritenuto un’immagine miracolosa in quanto non fatta dall’uomo ma da mano divina, e pertanto gli venivano attribuiti eventi prodigiosi.

Lascia un commento...