24 - 01 - 2017

Beato Antonio Patrizi – Monticiano (Siena)



Monticiano conserva, nei suoi borghi e frazioni, veri gioielli urbanistici. Nella piazza principale sorge la chiesa di Sant’Agostino, al cui interno si conserva il corpo del Beato Antonio Patrizi, patrono del paese.

E’ documentata dal 1291. L’ampia navata, rimaneggiata nella parte terminale, presenta una semplice facciata a capanna dove si apre un bel portale con arco a tutto sesto. Lunghe monofore gotiche, con arco trilobato, sono inserite nelle pareti laterali. Sul lato sinistro si apre il chiostro cinquecentesco.

Nell’interno, rimaneggiato in età barocca, si osservano affreschi staccati del XIV sec. e la tela di Rutilio Manetti che raffigura la “Morte del beato Antonio Patrizi”.

Nella sala capitolare della chiesa di Sant’Agostino si trova l’affresco con la Madonna in trono e sant’Agostino e il beato Antonio Patrizi da Monticiano, opera del 1380-88 di Bartolo di Fredi.

Nell’attiguo convento si trovano affreschi di Bartolo di Fredi, Guidoccio Cozzarelli, Giovanni di Paolo.

Lascia un commento...