24 - 05 - 2017

Santuario di San Michele Arcangelo – Monte Sant’Angelo (Foggia)



Santuario di San Michele Arcangelo - Monte Sant'Angelo (Foggia)

Sul monte Gargano, nella città di Monte Sant’Angelo, sorge uno dei più noti santuari della cristianità. La sua nascita si colloca tradizionalmente nel 490; in tale anno si pone la prima di tre apparizioni  dell’Arcangelo nella quale egli manifesta la volontà di edificare un luogo di culto in una grotta del monte.  La caverna, già luogo di culto pagano in età greca e  romana diviene quindi il primo nucleo del santuario, in seguito ampliato ed arricchito fino ad assumere la forma attuale. Nel 1550 il luogo sacro ottenne l’indulgenza plenaria per coloro che vi si recassero a pregare davanti ai suoi altari, nel 1997 concessa “ in perpetuum” da Giovanni Paolo II . La facciata, ricostruita nel1865 in stile gotico, è costituita da due arcate a volte ogivali, sulla quale si aprono due portali; l’ottagonale campanile, alto 27 metri, fu fatto costruire da Carlo I d’Angiò nel 1282. Sotto la basilica, dove  era l’originario accesso alla grotta, è sorto un museo contenente interessanti reperti archeologici. Il santuario fu affidato ai monaci Benedettini nel 1970 e, nel 1996 alla Congregazione di San Michele Arcangelo. La festa di San Michele Arcangelo si tiene il 9 Settembre.

[mappress mapid=”969″]

Maggiori informazioni

 

Commenti

Un commento in “Santuario di San Michele Arcangelo – Monte Sant’Angelo (Foggia)”
  1. Silvana scrive:

    Sono ritornata al santuario San Michele dopo 20 anni, quindi ho alloggiato presso foresteria ottimo trattamento. Io soffro di asma mi manca spesso aria anche se emozione depolarizza evento scatenante invece sotto terra di sei piani non ho tossito niente asmatico foster anzi aria non e’ rarefatta o satura ma profuma di mughetto e altre fragranze floreali e’ inutile spiegare esperienza fuori dagli affanni del logorio moderno io personalmente vivrei a sant angelo anche dentro ad un sasso
    sinceramente Silvana.

Lascia un commento...