23 - 05 - 2017

Santuario Madonna del Pantano – San Giorgio Lucano (Matera)



In base alla tradizione locale, il Santuario è stato costruito nel 1650 su una grotta preesistente dove la leggenda vuole che sia stata rinvenuta l’icona della Vergine, da un cacciatore della vicina Noia attratto da una luce celestiale.
Nel 1750 è stato ampliato ed arricchito di dipinti.
Il simulacro della Vergine, opera di uno scultore di Napoli è della metà del 1700. Deturpata, ma non distrutta da un incendio del 1901, venne rifatta. La Vergine è seduta e poggia il piede sulla testa di un angelo, indossa una veste rossa, riccamente ornata ed il manto azzurro. Il Bambino nudo è poggiato sul ginocchio sinistro della Madre ed è retto con una mano alle spalle. La Madonna del Pantano è patrona di S. Giorgio Lucano.
La festa si svolge in tre momenti diversi dell’anno: il lunedì di Pasqua, la Statua viene portata in processione dal Santuario in paese, dove ogni sera, con la celebrazione della Santa Messa viene venerata da molti fedeli. La seconda Domenica di Maggio si svolge la festa patronale. Dopo la processione, la Statua è accompagnata al Santuario con un corteo di macchine. Il 7 Settembre di sera, la fiaccolata e la veglia di preghiera mariana preparano la festa del giorno 8 che si svolge al Santuario.

Lascia un commento...