Santuario San Lucchese – Poggibonsi (Siena)



Si pensa che il convento debba la sua origine dalla visita che San Francesco fece in Valdelsa nel 1213.

L’edificio romanico ha una facciata a capanna ed è preceduto da un semplice portico. L’interno riceve luce da una monofora posta sopra il portale e da due finestrelle che si aprono sul lato sinistro dell’edificio.

L’interno è ad unica navata illuminata da finestroni gotici.

In fondo alla navata centrale si aprono tre cappelle con volte a crociera. Nella cappella del transetto di sinistra sono conservate, in una urna dietro l’altare, le Spoglie di S. Lucchese.

Le pareti e le volte della cappella, affrescate nel 1910 dal senese Arturo Viligiardi, narrano episodi della Vita di S. Lucchese.

Il 9 luglio 1944, un intenso cannoneggiamento alleato colpì la Basilica, che prese fuoco. Le fiamme si arrestarono davanti alla Cappella che custodisce il corpo del Santo, e davanti alla porta della sacrestia, dov’è la sua più antica immagine.

Strutture per il turismo religioso nella provincia di Siena



Commenti

Un commento in “Santuario San Lucchese – Poggibonsi (Siena)”

BUONA FESTA DI SAN LUCCHESE CARISSIMI FRATI AL VESCOVO DI SIENA PACE E BENE HO PROFESSATO CON SILVIO CHIOSTRI FATTORIA DI VEGI POGGIBONSI SIENA CASTELLINA IN CHIANTI QUI FIRENZE!foto della festa di oggi?STEFANO TERZIARIO FRANCESCANO PROFESSO NELLA CASA DELLA GIOVENTU’FRANCESCANA DEL PADRE MICHELANGELO BELLINI CAPPUCCINO VI ERANO ANCHE A PROFESSARE FURIO GIGANTI E GUIDO PAOLI PRESIEDETTE IL PADRE IGINO CHIARI CAPPUCCINO!

Lascia un commento...