28 - 03 - 2017

Santuario Santa Maria della Luce – Acquaviva Platani (Caltanissetta)



Santuario Santa Maria della Luce

Santuario Santa Maria della Luce

I primi insediamenti nell’area di origine araba di Acquaviva Platani risalgono al X secolo. Venne fondata come feudo da Francesco Spadafora  nel 1635 su concessione del popolo.

Nel 160 viene ceduta a Francesco Abarca e in seguito al nipote, Michele Olivieri. Il nome di Acquaviva lo si deve alla’abbondanza di sorgenti della zona che vanno a confluire nel fiume Patani.

Per distinguerla dalle altre Acquaviva sparse sul territorio italiano nel 1862 si decise di aggiungere la denominazione ‘Platani’. Tra i monumenti di particolare rilevanza troviamo la Torre dell’Orologio costruita nel 1894 e la chiesa Madre in dedicazione alla Santa Maria della Luce insieme al complesso dell’ex casa baronale.

Il Santuario sorse nel XVII secolo, l’impianto è in spiccato stile barocco. All’interno la chiesa si struttura su pianta a croce latina con due navate. All’interno troviamo opere di particolare interesse come un crocifisso del 1890, una statua dell’Immacolata e una di San Giuseppe.

[mappress mapid=”1048″]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...