22 - 07 - 2017

Santuario Santa Maria delle Grazie – Alife (Caserta)



Alife, cittadina ubicata nell’ampia valle del Volturno, conserva ancora inalterato l’impianto urbanistico dell’antica città romana.

Nel 326 a.C. la città venne conquistata e distrutta dai Romani. Centro popoloso e fiorente per l’agricoltura, la pastorizia ed il commercio, venne poi distrutto nel IX secolo dai Saraceni e ripopolato in età moderna.

Il Santuario della Madonna delle Grazie, è stato costruito su un mausoleo funerario a base circolare. La chiesa é un antico mausoleo romano trasformato in chiesa cristiana (oggetto di attenzione da parte della Soprintendenza archeologica per la sua particolare tipologia architettonica) e per la sua particolare collocazione geografica -si affaccia sulla s. statale Alife -Sant’ Angelo d’Alife-.

Lascia un commento...