17 - 01 - 2017

Santuario Santa Maria delle Grazie – Giugliano (Napoli)



Giugliano in Campania è il secondo comune più grande dell’intera provincia. Dalle origini antichissime,è posto nella zona dei Campi Flegrei e numerosi reperti archeologici attestano la presenza di insediamenti romani.

Il Centro Storico ripropone il paese com’era nel XVII secolo e agli inizi del Settecento: stradine, vicoletti pavimentati con basalto grigio.

Il Santuario Santa Maria delle Grazie è uno dei più antichi della città ed è stato oggetto di numerosi restauri. La facciata, un tempo bianca, è stata riverniciata di color salmone chiaro. La costruzione, iniziata attorno all’anno mille testimonia la sua antichità con l’alto campanile, a cinque piani con cuspide databile al XIV secolo ed il portale del XVI secolo. L’interno è a navata unica.

Giovanni Cacciapuoti donò una tela nel 1419 alla chiesa. Rappresenta la prima testimonianza della pittura giuglianese e rappresenta l’Immacolata Concezione tra San Giovanni Battista e San Giovanni Evangelista. Aloisio Cacciapuoti, vissuto nel 1600 abbellì la sagrestia. Sua è anche la tela della Nativita di Gesù.

Lascia un commento...