24 - 01 - 2017

Santuario Basilica di Santa Cristina – Bolsena (Viterbo)



Santuario Basilica Santa Cristina - Bolsena (Viterbo)

La Basilica Santuario di Santa Cristina, sorge appena fuori dal centro abitato di Bolsena, sulla catacomba in cui fu sepolta la martire cristiana nel IV secolo. L’imponente struttura ha subito nel corso della sua lunga storia tutta una serie di rifacimenti e manomissioni che solo parzialmente consentono una lettura dell’impianto originario.

Saggi di scavo eseguiti negli anni ’20 dello scorso secolo hanno accertato la presenza di resti di un preesistente edificio paleocristiano, presumibilmente avanzi di un tempio pagano. Il primitivo complesso cultuale e la successiva dedicazione alla martire Cristina, trovano un primo riscontro documentario nel 1078, anno in cui Papa Gregorio VII consacra la chiesa alla santa bolsenese, grazie anche al sostegno della potente contessa Matilde di Canossa. Il complesso oggi si compone di tre distinti nuclei : la Basilica a tre navate con impianto a croce latina di età medioevale, dalla facciata rinascimentale, con l’elegante campanile in prossimità della navata sinistra.

L’interno, ricco di opere architettoniche perfettamente combinate in uno stilismo poliedrico plurisecolare, presenta un tesoro artistico rimarchevole. La Cappella nuova del Miracolo, edificata in stile barocco nel 1693, su disegno di Tommaso Mattei in cui si conservano le reliquie del Miracolo Eucaristico del 1263; la Grotta con le spoglie di Santa Cristina, parte più antica dell’intero complesso. La festa si celebra il 23 e il 24 luglio.

[mappress mapid=”1062″]

Maggiori informazioni

 

Lascia un commento...