26 - 07 - 2017

Santuario Madonna Assunta del Romito – Campobello di Mazara (Trapani)



La Chiesa Madre

La Chiesa Madre

Campobello di Mazara è un antico borgo in provincia di Trapani risalente al XV secolo.
La zona, dal clima tipicamente mediterraneo, è ricoperta da eccellenti coltivazioni di vigneti, agrumeti, frutteti, serre con diverse varietà di prodotti ortofrutticoli, e piantagioni di ulivi da cui si ottiene un’ottima oliva da tavola e da olio.
Le aree destinate all’agricoltura sono in continuo aumento, purtroppo a discapito della fauna del territorio.
La diminuzione dei boschi e delle macchie stanno infatti causando la progressiva scomparsa degli animali selvatici.
Importante attività è la pesca, nelle acque in località Torretta Granitola. E’ possibile trovare una vasta varietà di pesci, e nel periodo estivo è praticata un particolare tipo di pesca di seppie e di polipi.

Edifici pregiati sorgono a Campobello.
Il santuario Madonna Assunta del Romito.

La Chiesa Madre di Maria SS. delle Grazie, risalente al 1587, eretta ad Arcipretura nel 1695, riedificata per l’occasione nel 1715 e di nuovo intitolata a Santa Maria ad Nives.

La casa – cortile, patrimonio della cultura araba, per mezzo della quale ancora oggi si rivivono le antiche tradizioni, soprattutto agricole, che tanto hanno influito sullo sviluppo economico e sociale della città.
[mappress mapid=”1066″]
Maggiori informazioni

Lascia un commento...