24 - 03 - 2017

Santuario Madonna del Sasso – Paularo (Udine)



Il Santuario Madonna del Sasso sul monte Castoia sopra Salino, conosciuto anche con il nome di “Madone del Clap” si raggiunge dalla frazione di Trelli o dai sentieri che partono da Costoia.

Fu edificato dove esisteva, dall’anno 1870, una cappella dedicata alla Madonna SS. Ausiliatrice. Fonti popolari vogliono che un uomo di Salino, raccogliendo pietre nel rio Malmedili, ne rinvenisse una triangolare su cui era incisa l’immagine della Vergine con il bambino in braccio.

L’immagine fu deposta in una vicina icona, ma ben tre volte si dice che tornò nel luogo del ritrovamento. Nel 1870 la popolazione di Salino, con fatiche non indifferenti, trasportò sul monte il materiale per costruirvi una cappella che fu poi dedicata a Maria SS. Ausiliatrice.

Dal 1911 al 1930, per un susseguirsi di guarigioni che si attribuirono alla Madonna, il tempietto fu ampliato più volte, le pareti affrescate dal pittore Monai di Nimis e ricoperte da numerosi ex voto.

È consuetudine che il giorno di S. Maria Ausiliatrice numerosi pellegrini si rechino sul Monte Castoia per venerare l’effige della Madonna.

Lascia un commento...