22 - 01 - 2017

Santuario Madonna dell’Acqua Santa – Laureana Cilento (Salerno)



La tradizione vuole che il culto sia sorto per le virtù miracolose della sorgente che sgorga in quel luogo e sulla quale è stata edificata la chiesetta.

La sorgente scaturì quando in quel luogo furono lapidate tre vergini.  Nel Nel presbiterio vi è il pozzo di marmo datato 1652 dal quale si trae l’acqua miracolosa ed ha le pareti cate affrescate nel 1647 raffiguranti la Madonna e il Bambino, con ai lati San Giuseppe e Santa Lucia.

Il soffitto è a cassettoni. Si pensa che l’edificio sia stato edificato più volte e ricostruito su un preesistente luogo di devozione mariana probabilmente nel VII VIII secolo.

Il culto della Madonna dell’Acquasanta è tuttora molto sentito sia a Laureana che in tutto il Cilento, la Festa della Madonna dell’Acquasanta si celebra il martedi dopo la pentecoste. Qui nei giorni dei festeggiamenti alla Vergine Maria i fedeli attingono acqua alla sorgente situata dentro la chiesa per berla e portarla agli ammalati.

Il Santuario della Madonna dell’Acquasanta è facilmente raggiungibile dalla superstrada Agropoli – Vallo della Lucania con uscita Agropoli Sud. Proseguendo per circa 4 km sulla SS. Santa Maria di Castellabate si svolta a sinistra in prossimità del bivio per Laureana dove si può seguire l’apposita segnaletica.

Lascia un commento...