29 - 05 - 2017

Santuario S.Michele – Olevano sul Tusciano (Salerno)



La grotta dedicate a San Michele nella zona di Olevano sul Tusciano risale al IX secolo. Tale caverna è situata a circa un’ora di cammino da Ariano che è la frazione principale di Olevano sul Tusciano ad una altezza di circa 600 m s.l.m. nei pressi di un pianoro sul quale prospetta l’imboccatura della grande cavità naturale.

Qui si apre questa cavità naturale denominata “Grotta di S.Michele Arcangelo conosciuta anche come “Grotta dell’Angelo” realizzata dal millenario lavoro delle acque. Le prime notizie relative al santuario risalgono al decennio 860-870. Il pellegrino che vi giungeva poteva accedere ad una piccola vasca realizzata nella grotta, un manufatto che raccoglie l’acqua stillante dalla volta della grotta, affiancata da una stalagmite sapientemente lavorata in modo da realizzare un fusto di colonna.
Appare verosimile, che si considerasse l’acqua raccolta nella vasca portatrice di benefici effetti per i fedeli che ne avessero bevuto a conclusione del viaggio all’interno della grotta.

Lascia un commento...