25 - 01 - 2017

Santuario Madonna del Sasso – Sasso Marconi (Bologna)



Il Santuario dedicato alla Beata Vergine del Sasso è stato ricavato nelle cavità della Rupe di Glosina, ed è meta di pellegrinaggio e luogo di culto per gli abitanti del territorio.

La Vergine del Sasso, venerata fin dal XIII secolo, ha sempre avuto un forte valore devozionale per gli abitanti di Sasso Marconi per quasi 5 secoli. Sull’altar maggiore si venerava l’immagine della Vergine in terracotta, raffigurata con le mani giunte in atto di adorare Gesù che le giaceva sulle ginocchia.

Nel 1787 a seguito del distacco di una falda di roccia all’interno della grotta, l’immagine della Madonna fu trasportata nell’oratorio di Villa Ranuzzi dove rimase per 44 anni.

Nel frattempo si è provveduto alla costruzione di un nuovo santuario, consacrato nel 1831.

Durante il secondo conflitto mondiale il santuario andò distrutto ad eccezione dei due campanili. Fu ricostruito in seguito come possiamo oggi ammirare.

Lascia un commento...