Santuario Madonna della Marconcina – Imola (Bologna)



Manifattura imolese, secondo decennio sec. XVII.

Il Santuario Madonna di Marconcina, sorge in località Balia ad Imola.

L’edificio religioso non è diverso dai tanti santuari mariani del luogo e del periodo.
È a pianta rettangolare ad unica navata con un antistante portico che serviva da riparo ai pellegrini che vi giungevano, nei giorni di maltempo.
Sul retro dell’altare in marmo di Carrara, è posta una piccola sacrestia.
Una coppia di affreschi orna le pareti laterali, uno con S.Rita l’altro con S.Antonio Abate.
Oggetto del culto è una ceramica policroma con la Vergine che tiene il Bambino in braccio, databile intorno al XVI-XVII secolo.
Due le feste principali al santuario, una nel mese di maggio, l’altra all’ultima domenica di ottobre come ringraziamento al termine dei raccolti.

Strutture per il turismo religioso nella provincia di Bologna



Lascia un commento...