16 - 12 - 2017

Santuario Madonna di Sotto gli Organi – Cattedrale (Pisa)



La tavola della Madonna di Sotto gli Organi, presente all’interno del Duomo di Pisa, è oggetto di grande venerazione. Il nome è derivato dal luogo in cui è posta.

Il suo culto pubblico è testimoniato fin dal XV secolo. Era conservata nel proprio altare posto a sinistra del presbiterio, all’interno di un tabernacolo coperto da sette veli che la rendeva nascosta allo sguardo dei fedeli. Proprio per questo motivo era chiamata “Madonna Occulta”.

Nel 1790 venne solennemente scoperta e sottoposta ad un intervento di ripulitura, sebbene le sue condizioni di conservazione fossero state reputate buone.

Altri interventi seguirono negli anni 1943 e 1963. Per le sue caratteristiche compositive e iconografiche l’ opera può essere collocata intorno all’ anno 1200.

La scritta “Pròtege Virgo Pisas” è presente nelle monete pisane, fiorino o zecchino d’oro, sotto Federico II.

Lascia un commento...