16 - 12 - 2017

Santuario S.Maria della Visitazione al Ponte delle Lame (Bologna)



La chiesa, dedicata alla visita di Maria ad Elisabetta, era originariamente nei pressi del Canale di Reno.

Durante la peste del 1527 la popolazione invocava un’immagine della Madonna dipinta in un tabernacolo, sul ponte delle Lame. Per custodirla venne quindi realizzata una chiesa, gestita da una confraternita di devoti.

Il Santuario Santa Maria della Visitazione fu ricostruito nel 1764 su disegno di Marco Antonio Bianchini e il 16 luglio 1942 fu dichiarato Santuario mariano dal cardinale Nasalli Rocca.

L’aspetto attuale dell’edificio si deve al rifacimento della seconda metà del XVIII secolo. L’alta facciata, con tetto a capanna, è completamente in muratura a vista.

La chiesa è a navata unica, a pianta rettangolare. La cappella maggiore è entro un arco trionfale opera di Giacinto Garofalini.

Santa Maria della Visitazione si salvò dai violenti bombardamenti che durante la seconda guerra mondiale colpirono la zona.

Lascia un commento...