29 - 05 - 2017

Santuario Santa Maria della Scala – Messina



Santuario Santa Maria della Scala

Santuario Santa Maria della Scala

Le origini del Santuario Santa Maria della Scala risalgono a quando le monache Benedettine trasferirono la loro immagine della Madonna della Scala in città per scongiurare una terribile pestilenza.

Le monache abitavano presso il monastero di Santa Maria della Valle fuori le mura. Esse si trasferirono in seguito in città lasciando la Badiazza come luogo di villeggiatura.

La chiesa non più esistente aveva un doppio prospetto, uno che volgeva verso via dei Monasteri e quello laterale verso il Torrente Boccetta.

La superficie dei prospetti erano interamente ricoperti da pietre bugnate collocate in modo particolarmente pittoresco. Di notevole fascino erano le due porte di ingresso; quella maggiore era della soppressa chiesa di Castellammare.

[mappress mapid=”1126″]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...