21 - 07 - 2017

Santuario Madonna della Libera – Partanna (Trapani)



Partanna

Partanna

La dedicazione alla Madonna della Libera di questa chiesa si deve ai “ficarara”. i ficarara erano in pratica gruppi di famiglie che in estate si dedicavano alla preparazione dei fichi secchi.

Questi lavoratori si riunivano poi inpreghera in questa piccola chiesetta rupestre. La chiesa originaria nacque come voto alla Vergine e come auspicio dalla liberazione dagli spiriti malvagi che la tradizione voleva molto attivi in queste zone.

All’interno della chiesa si venera la statua della Madonna Immacolata con il Bambino Gesù in grembo su un trono di nuvole.

Dopo il terremoto del 1968 la chiesetta venne ricostruita in forme più grandiose e elevata a santuario dal vescovo di Trapani. La ricostruzione è opera dell’architetto Baldassare Antonini da Campobello che pensò per il tempio una forma ellittica, forse a rappresentare due braccia piegate in preghiera.

[mappress mapid=”1180″]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...