28 - 07 - 2017

Santuario Beata Vergine Maria del Monte Penice – Bobbio (Piacenza)



Sorge sulla vetta del monte Penice, in località Santa Maria di Bobbio a 1460 metri di altitudine.

CONTATTI:
Nei mesi di apertura al numero del santuario: 0383.574041
Per informazioni e accordi per pellegrinaggi: 0523.614256
giesse1150@libero.it – Don Silvio Pasquali
Sito Ufficiale

Da tradizione il Santuario riapre, dopo la pausa invernale, dalla prima domenica di Maggio.
Nei mesi di Maggio e Giugno il santuario è aperto il sabato e la domenica.
Nei mesi di Luglio – Settembre il santuario è aperto tutti i giorni
La chiusura fino a quando il tempo permette di salire alla vetta.
Il santuario è raggiungibile anche con bus 50 posti, ampio piazzale per parcheggio e manovra.

Festive
Maggio – Giugno ore 16.00
Luglio – Agosto ore 16.00 – 17.00
Settembre ore 16.00

15 Agosto, Festa dell’Assunta
11.00; 16.00; 17.00;
Fiaccolata ore 21.00

Festa annuale seconda domenica di Settembre
9.00; 10.00; 11.00; 12.00; 15.00; 16.00; 17.30

Il santuario è servito da sacerdoti residenti a Piacenza, che solo nel periodo estivo salgono per le celebrazioni.
Il culto cristiano sul Monte Penice risale, verosimilmente, al secondo decennio del secolo VII.
Oggetto del culto è la statua della Madonna col Bambino sul ginocchio sinistro, il quale regge nella mano il globo sormontato dalla croce.
La chiesa in vetta al Monte Penice venne fondata in epoca altomedievale. Nel 622, il re longobardo Adiuvaldo e la madre Teodolinda, venuti a Bobbio a visitare la tomba di Colombano (m. 615), salirono al Monte: è possibile che sulla montagna vi fosse testimonianza delle parentesi di solitudine dalla comunità e di rigida astensione dal mondo del monaco irlandese.

Per molti secoli la chiesa di S. Maria in Penice appartenne al monastero di San Colombano, e solo sul principio del XIX secolo passò alla diocesi di Bobbio. Da quel momento, divenne il principale centro di culto mariano della diocesi.

Ringraziamo per le preziose informazioni Don Silvio Pasquali.

Lascia un commento...