23 - 03 - 2017

Santuario Madonna delle Grazie – Ravarino (Modena)



È ubicato in località Stuffione a circa una ventina di km. da Modena e quattro da Ravarino.

Oggetto del culto popolare è l’immagine della Madonna di Monserrato col Bambino in braccio che sta tagliando una pietra con una sega, risalente al XVI secolo, di autore ignoto.

Si tratta di una Xilografia da matrice lignea, impressa su carta con parti acquerellate di chiara esecuzione nordica
o tedesca, attribuibile alla fine del quattrocento ed all’inizio del XVI secolo e legata tradizionalmente a questo Santuario dal celebre Santuario Spagnolo.

Edificio barocco ad una sola navata, ricostruito agli inizi del XVIII secolo. L’interno è decorato da stucchi e la volta è interamente affrescata.

L’opera “Madonna e Santi” nel primo altare a destra, è attribuita al pittore bolognese Guido Reni. L’altra opera intitolata “Madonna e Santi” collocata nella prima cappella di destra, è attribuita a Simone Cantarini da Pesaro.

Lascia un commento...