21 - 10 - 2017

Santuario Madonna di Corzano – Bagno di Romagna (Forlì)



Sorto nella metà dell’Ottocento sorge in montagna su un alto colle, al di sopra dell’abitato di S. Pietro in Bagno. Nel 1835 la Madonna di Corzano, invocata dal popolo, fece cessare forti terremoti e da allora iniziarono i lavori di ampliamento della originaria chiesetta.

Oggetto del culto popolare è un affresco tardogotico di pittore anonimo, raffigurante la Madonna con Bambino e Santa Caterina d’Alessandria, del XV secolo.

Nel 1923 l’affresco fu staccato dal muro dove si trovava e posto in una teca di legno. La devozione alla Madonna di Corzano si ha fin dal lontano XVI secolo ed è molto venerata dalla popolazione.

Nel 1735, il 18 agosto, con la nomina di un rettore è confermata la nomina a santuario mariano. Nello stesso anno l’edificio è ingrandito e ristrutturato per offrire maggiore accoglienza ai pellegrini che numerosi affollano il santuario.

Lascia un commento...