23 - 10 - 2018

Santuario Madonna della Mercede – Quattro Castella (Reggio Emilia)



Conosciuto anche con il nome di “Madonna del Coppo” o “Oratorio del Rubbianino”. Chiamato così per l’usanza dei devoti malati di emicrania, di mettere un “coppo” (tegola) sulla testa e di recarsi al santuario in preghiera.

La tegola veniva deposta e lasciata al santuario.

E’ ricordato nella visita del Vescovo Picenardi agli inizi del Settecento con il titolo della Beata Vergine Maria.

Passò poi ai Caselli ed infine alla famiglia Gualtieri.

L’oratorio presenta una semplice pianta ad aula. La facciata conclusa da frontespizio è preceduta da un portico architravato; le quattro colonne cilindriche un tempo poggiavano su leoni stilofori, in seguito venduti.

Commenti

Un commento in “Santuario Madonna della Mercede – Quattro Castella (Reggio Emilia)”
  1. Panizzi ha detto:

    Buongiorno, lavoro alla Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia. Avrei necessità di sapere se esistono affreschi all’interno dell’Oratorio della Mercede di Rubbianino, in particolare raffiguranti la Madonna col Bambino e due santi. Grazie
    Chiara Panizzi

Lascia un commento...