20 - 09 - 2017

Santuario Madonna della Rondine (e di S.Siro) – Viano (Reggio Emilia)



Un documento del 1315 nomina per la prima volta la chiesa di San Siro che si trova unita a quella di San Michele di Pulpiano, demolita alla fine del secolo successivo.
Nel 1584 una visita pastorale registra l’edificio in pessime condizioni e del tutto abbandonato.
Nel 1636 il vescovo Coccapani nel corso della sua visita pastorale trova la chiesa semidistrutta e dà ordine di demolirla parzialmente e ridurla ad oratorio.
Il 7 dicembre 1672 i lavori di ricostruzione sono terminati e l’oratorio, denominato anche “Madonna della Rondine“, riapre al culto.

Nel 1856 nel 1862 l’oratorio subisce interventi di recupero e di allungamento della superficie.
Il terremoto del 1920 arreca gravi danni successivamente riparati.
Il Santuario Madonna della Rondine, si trova isolato sulla sommità di un ripiano, alla sinistra del torrente Tresinaro.
Costruito con una facciata a capanna, semplice senza particolari pregi, con portale architravato affiancato da due finestrelle.

Lascia un commento...