18 - 10 - 2017

Santuario Nostra Signora de in Gratias – Villaperuccio (Carbonia – Iglesias)



Villaperuccio

Villaperuccio

L’attuale paese di Villaperuccio ha origini medievali grazie all’arrivo in zona nel periodo tra l’XI ed il XII secolo di comunità monastiche. Al termine del secolo XIII Villaperuccio andò nelle mani dei Pisani che iniziarono a amministrarla in maniera diretta.  

In seguito alla conquista aragonese furono alterne le vicende di Villaperuccio.  Le guerre tra Mariano IV e Pietro IV portarono al decadimento del centro, nel secolo XV infatti il paese contava solo poche case.

Nel 1464 il paese diventò il feudo degli Otger, una famiglia di origini catalane, che mantenne il feudo, ormai quasi spopolati, nei secoli a venire. L’attuale insediamento deriverebbe dall’insediersi di numerose famiglie in modeste abitazioni rurali a partire dal secolo XVIII.

Nel 1821  Villaperuccio venne incluso in provincia di Iglesias nel Comune di Santadi. Nel 1979 è diventato comune autonomo. AVillaperuccio troviamo il Santuario Nostra Signora de in Gratias.

[mappress mapid=”1199″]

Maggiori informazioni

Lascia un commento...