22 - 07 - 2017

Santuario Nostra Signora della Misericordia (Genova)



Conosciuto anche con il nome di “Madonna del Gazzo”, il Santuario N.S. della Misericordia, sulla vetta del Monte Gazzo, è opera da ricondurre al periodo della peste.

Luogo meta di continue processioni, sul luogo si elevava in alto una croce, ivi posta il 13 maggio 1645 dal rettore della chiesa di S.G. Battista, don Maccione.

Nel 1657 un cappuccino eresse una grande immagine della Madonna della Misericordia e per sua protezione, il Senato della Repubblica, deliberò la costruzione di una cappella, nella quale si potesse celebrare la messa per la devozione del popolo.

La statua della Madonna fu sostituita il giorno 8 giugno 1873 con l’attuale, alta 5 metri, opera dello scultore savonese Antonio Brilla.

Oggetto del culto è la statua della Vergine raffigurata con le braccia aperte in atto di accoglimento dei fedeli.

Lascia un commento...