25 - 07 - 2017

Santuario Nostra Signora di Roverano – Borghetto di Vara (La Spezia)



Il Santuario ha pianta a croce latina absidata ad unica navata con inserimento di elementi rinascimentali. Sulla facciata, inaugurata nel 1933, si aprono tre porte.

Sulla porta centrale si trova un medaglione in marmo raffigurante la Madonna del Rosario, sulle porte laterali le statue di San Giovanni e di San Giuseppe.

Il miracoloso dipinto della Madonna con il Bambino benedicente in braccio, fu posto sull’altare maggiore, su tre ordini di gradini il 13 giugno 1875.

Le origini del Santuario sono antichissime e risalgono al secolo XIV quando apparve la Madonna.

Subito dopo l’apparizione venne eretta una Cappelletta. Col passare degli anni la devozione alla Madonna aumentava e la Cappelletta non servì più a contenere i numerosi fedeli; si rese così necessaria la costruzione di un grande Santuario.

La caratteristica del Santuario di Roverano consiste in un prodigio che si ripete dall’epoca dell’apparizione, e cioè nella fioritura degli ulivi alla vigilia della Natività di Maria. L’eccezionale fenomeno avviene ogni anno il 7 settembre dopo le funzioni religiose in onore della Beata vergine.

Lascia un commento...