29 - 03 - 2017

Santuario Madonna dell’Incancellata – Corinaldo (Ancona)



Verso i primi decenni del Cinquecento a Corinaldo, vi era un’edicola dove al suo interno era dipinta una Madonna che allatta il Bambino di autore ignoto.

La Madonna dell’Incancellata, cosi’ denominata dal vicino cancello, produsse in quel periodo numerose grazie e prodigi, tant’è che la Confraternita del Gonfalone eresse una cappella con altare, grazie alle numerose offerte dei fedeli.

Nel 1625 la cappella venne trasferita in luogo sicuro per proteggerla dalle inondazioni.

Nel 1642 venne incorporato alla chiesa un loggiato per protezione dei pellegrini.

Nel 1939 cadde il soffitto della chiesa. Nelle pareti interne dell’edificio sono dipinti quattro grandi medaglioni.

Lascia un commento...