24 - 01 - 2017

Santuario Nostra Signora degli Angeli – Chiusanico (Imperia)



L’antico abitato di Gazzelli è di origine medievale e ancor oggi si notano le strutture murarie formate da pietre a faccia vista.

Il SANTUARIO DI N.S. DELLA VISITAZIONE conosciuto anche con l’appellativo di Nostra Signora degli Angeli ha origine come ex voto, al XVII secolo quando una pestilenza aveva colpito il vicino borgo di Sarola risparmiando invece Gazzelli.
Il dipinto che dà il nome al SANTUARIO si trovava sull’altar maggiore (oggi è sostituito da una copia) e fu attribuito al pittore genovese Domenico Piola anche se attualmente lo si attribuisce a Bartolomeo Biscaino. Sul piazzale davanti al tempietto è posta una nicchia in cui si custodiva una statua della “Madonna di Misericordia” in seguito rubata.

Accanto al SANTUARIO sgorgava una sorgente e vi era un’iscrizione latina del 1717 che invitava a bere senza paura l’acqua che scaturiva dalla fonte della Madre Misericordiosa.

Lascia un commento...