27 - 03 - 2017

Santuario Regina di Tutti i Santi in S.Ciriaco (Ancona)



La chiesa di San Ciriaco sorge su un antico tempio greco dedicato alla Vergine Euplea, protettrice dei naviganti.

All’inizio del XII secolo la chiesa divenne cattedrale e assunse la denominazione di S.Ciriaco. L’immagine che vi si venera è detta anche della “Madonna di San Ciriaco“, perché si trova in una Cappella dell’antica Cattedrale di Ancona, dedicata al Santo.

Donata nel 1615 da certo Bortolo, capitano di mare veneziano che invocò la Madonna durante una tempesta e fu salvato insieme al figlio, l’immagine deve la sua fama soprattutto al fatto che, durante l’occupazione napoleonica, il 25 Giugno 1796, mentre un’enorme folla pregava davanti ad essa, questa fu vista muovere gli occhi in segno di materna comprensione.

Evento che si ripeté per alcuni mesi. L’11 Febbraio 1797, occupata la Città, Napoleone volle esaminare il quadro di persona: ne rimase tanto impressionato che impallidì, e dopo averlo deposto sul tavolo lo fece tornare alla propria sede, risparmiando Ancona da altri soprusi e dolori.

Lascia un commento...