23 - 10 - 2017

Santuario Santa Maria Maddalena – Lucinasco (Imperia)



Fu edificato tra il 1451 ed il 1480 da maestri lapicidi, artigiani specializzati nel ricavare le pietre necessarie alle costruzioni, sbozzandole da grossi blocchi.

Nella facciata, si distinguono il rosone, ed il portale, originariamente policromo.

L’elemento più interessante è una raffigurazione a rilievo, sulla destra che rappresenta un santo, una Madonna con Bambino ed una santa.

L’interno, seppur spogliato per motivi di sicurezza dei preziosi arredi liturgici (come il Compianto sul Cristo morto, oggi conservato presso il Museo di Arte Sacra di Lucinasco) si mostra come uno spazio estremamente suggestivo, diviso da robuste colonne che delineano le campate.

Nella zona presbiteriale, sono ancora visibili tracce di affreschi, riferibili alla maniera di Giovanni Cambiaso (XVI sec).

Dietro l’altare maggiore, una grata protegge una zona di scavo archeologico: sono infatti stati reperiti elementi riferibili ad un precedente edificio, segno di come il sito fosse caro da tempi remoti alla devozione popolare.

Lascia un commento...