28 - 07 - 2017

Santuario B.V. Maria Addolorata – Appignano (Macerata)



Nel 1749 il Consiglio Comunale di Appignano, deliberò la costruzione di una nuova edicola in sostituzione di una già esistente e pericolante. Al suo interno venne collocata un’immagine della Beata Vergine Addolorata.

Nel 1800 avvenne un fatto prodigioso: una donna intenta in preghiera nell’edicola, vide il volto della Vergine versare lacrime di pianto. In seguito al fervore religioso sorto dopo il miracolo, venne costruita nel 1831 una chiesa più degna alla Sacra Immagine. Il 29 luglio 1841 il vescovo di Osimo card. Giovanni Soglia in visita pastorale, pose la prima pietra della nuova chiesa che fu terminata nel 1859.

L’immagine venerata viene posta nella chiesa da don Francesco Santoni, il 8 aprile 1850. La festa è celebrata la seconda domenica di settembre.

Lascia un commento...