18 - 10 - 2017

Santuario dell’ Adorazione – San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno)



Nel 1939 una comunità di religiosi “Sacramentini” si trasferisce a San Benedetto del Tronto, per promuovere il culto e l’adorazione dell’Eucarestia.

Il 17 ottobre 1939 venne esposta per la prima volta l’Eucarestia, ad opera di Mons. Luigi Ferri il cui corpo è sepolto nel santuario.

La costruzione della chiesa avviene nel 1959. Il monumentale tabernacolo fu costruito nel 1949 su progetto di Carlo Massetti ed eseguito da Romeo Alfonsi.

Tutti i giorni l’ Eucarestia viene solennemente esposta ai fedeli. Nel santuario è anche presente la devozione alla Vergine Maria, invocata con il titolo di “Madonna del SS. Sacramento”, raffigurata in una statua con in braccio il Bambino che sorregge il calice e l’ostia, simboli dell’Eucarestia.

Lascia un commento...