28 - 07 - 2017

Santuario Madonna della Maestà – Urbisaglia (Macerata)



Tra le rovine dell’antica Urbs Salvia, complesso archeologico più spettacolare delle Marche, tra i ruderi in muratura dei quali è difficile stabilire l’originaria funzione, sorge la chiesa di Santa Maria del Massaccio, conosciuto anche con il nome di Santuario Madonna della Maestà.

Su di una parete qualcuno fece dipingere un’immagine della Madonna. Nel 1429, un certo Giacomo Baefacto, ricevette dalla madonna l’invito a costruire una cappella per ottenere la liberazione dalla peste che infieriva in quelle zone.

Elena Tomacelli fece costruire la chiesa del Massaccio verso il 1435-1440. L’affresco della chiesa, rappresenta la Madonna e i SS. Rocco e Sebastiano, opera di Gasparini da Parma del 1437.

Alla parete destra dell’edificio, si trova una Pietà attribuita a Stefano Folchetti. Urbisaglia, ancora oggi, il 15 agosto di ogni anno, celebra la Madonna della Maestà con la tradizionale “festa dei cocomeri”.

Lascia un commento...