5 - 07 - 2015

Santuario Madonna di Gimigliano – Venarotta (Ascoli Piceno)



Immagine di proprietà della Diocesi di Ascoli Piceno – Immagine conservata nell’archivio fotografico diocesano

La piccola frazione di Gimigliano, formata da un piccolo gruppo di case arroccate su una collina, si trova a 7 Km. Da Ascoli.

Nell’antica chiesa parrocchiale si conservava una statua della Madonna Addolorata.

Nell’aprile del 1948, Anita Federici disse di aver visto la Madonna in una grotta vicino al luogo in cui Anita andava a raccogliere legna.

Venne costruita una chiesa che fu consacrata nel 1962.

Dal terremoto del ’72 la chiesa fu lasciata in stato di deplorevole abbandono.

Dopo 38 anni di silenzio e in seguito alla guarigione di Rosina Messi, nel 1986, il santuario si ripopola di fedeli e pellegrini.

Ringraziamo la diocesi di Ascoli Piceno per averci concesso l’utilizzo delle immagini utili a descrivere al meglio questo Santuario.

Strutture per il turismo religioso nella provincia di Ascoli Piceno

Lascia un commento...