26 - 05 - 2017

Santuario S.Michele Arcangelo – Rastia di Colferraio (Macerata)



Il Santuario di San Michele Arcangelo, sorge in aperta campagna e le sue antiche origini risultano incerte.

Si ipotizza che possa risalire al 1199 e che sia stato un monaco il fondatore della chiesa. Si ignora anche l’origine del santuario e del Crocifisso oggetto di devozione, ritenuto miracoloso in seguito ad una leggenda.

Un monaco che proveniva da San Severino Marche, trasportando un Crocifisso verso una meta sconosciuta, dopo aver passato la notte a Rastia, volle proseguire il suo cammino ma non riuscì a sollevare il Crocifisso da terra. È conservato in una cappellina sopra l’altare maggiore nella quale si accede da entrata indipendente.

La cappella ha una volta a botte decorata ad affresco, recentemente restaurata. Nel mese di maggio, la sacra immagine viene esposta ai fedeli per quindici giorni per l’adorazione.

Lascia un commento...