22 - 03 - 2017

Santuario San Francesco – Pievebovigliana, Pontelatrave (Macerata)



È situato sulla strada che da Tolentino porta a Foligno e l’origine del convento risale al 1215 quando il Santo ebbe in dono dal conte Baschi del castello di Giove, un appezzamento di terra per costruirvi un convento.

La tradizione vuole che durante i lavori di costruzione, S. Francesco abbia tramutato l’acqua, contenuta in un pozzo (ancora visibile), in vino. Il 6 dicembre 1802 nella chiesa di Pontelatrave, vi sostò la Madonna di Loreto di ritorno da Parigi dopo il furto napoleonico.

La chiesa attuale, degli ultimi decenni del ‘300, è a navata unica con tetto a capriate lignee, con sei altari ai lati. L’abside è totalmente affrescata con dipinti attribuiti a Cola di Pietro.

Lo stesso S.Francesco fece dono alla chiesa di un Crocifisso di S. Damiano di Assisi che è testimonianza di viva devozione presso la popolazione di Pontelatrave.

Lascia un commento...