28 - 03 - 2017

Santuario San Tommaso Becket Martire – Montedinove (Ascoli Piceno)



Alcuni confratelli inglesi, in fuga dalla violenza anticattolica di Enrico VIII, erano i custodi delle reliquie del santo donate ai monaci farfensi di S.Maria de Cellis.

Edificarono nella prima metà del XVII secolo una piccola cappella. L’edificazione del nuovo edificio religioso ebbe inizio nel 1620 e terminò nel 1643 e fu dedicata ai Santi Tommaso e Francesco.

La chiesa è ad aula unica con due altari ai lati: su quello di sinistra, dedicato al santo, vi è una statua lignea di S.Tommaso benedicente invocato dai fedeli soprattutto per le malattie delle ossa.

Le reliquie del santo sono custodite dietro l’altare maggiore in una piccola nicchia.

La prima domenica di giugno il santuario è visitato da numerosi pellegrini che si incontrano in occasione della festa solenne del santo, commemorata nella liturgia del 29 dicembre.

Lascia un commento...