25 - 09 - 2017

Santuario Madre di tutti i Popoli – Amsterdam (Olanda)



signora_di_tutti_i_popoli-amsterdam

Cappella della SIGNORA DI TUTTI I POPOLI

Diepenbrockstraat 3
1077 VX Amsterdam
Olanda

Tel. +31 (0)20-662 05 04
Fax +31 (0)20-471 13 33

info@de-vrouwe.info
www.de-vrouwe.info/it/

Il servizio telefonico è assicurato come segue:
Lunedì – Sabato 8.30 – 11.15 e 14.00 – 17.00

ORARIO DI APERTURA
Domenica: 9.00 – 16.30
da lunedì al sabato: 10.30 – 16.30
Giovedì: 10.30 – 19.30

Previo accordo, la visita della Cappella da parte di gruppi di pellegrini è possibile anche all’infuori degli orari ufficiali.

Per richiedere le immaginette , rivolgersi al Centro Azione Signora di tutti i popoli Italia – Via degli Ulivi, 10 – loc. Cecchina I – 00040 Ariccia (RM)
Tel/Fax: +39- 06 934 34 98 –
centrodiazione.it@de-vrouwe.info
www.signorapopoli.altervista.org

MADRE E SIGNORA DI TUTTI I POPOLI

Nel periodo fra il 1945 e il 1959 la Madonna appare alla veggente Ida Peerdeman ad Amsterdam.
L’11 febbraio 1951 ella si presenta con il suo nuovo titolo:
“ Io sono la SIGNORA, Maria, MADRE DI TUTTI I POPOLI”.
IL Vescovo di Haarlem-Amsterdam, Mons. Bomers, insieme al suo ausiliare, Mons. Punt, hanno permesso, in una dichiarazione ufficiale del 31 maggio 1996, la venerazione pubblica della Madonna sotto il titolo di SIGNORA DI TUTTI I POPOLI. Essi sottolineano nella stessa dichiarazione che “ognuno è libero di formarsi un giudizio personale sui messaggi, secondo la propria coscienza”.

IL DOGMA CHE PORTERA’ AL MONDO LA VERA PACE

Ad Amsterdam la SIGNORA DI TUTTI I POPOLI chiede la proclamazione dell’ultimo dogma mariano che contiene una triplice verità : “Il Padre e il Figlio vogliono inviare in questo tempo Maria, la SIGNORA DI TUTTI I POPOLI, come Corredentrice, Mediatrice e Avvocata”(31.05.1951). “Quando il Dogma…sarà proclamato, allora la SIGNORA DI TUTTI I POPOLI porterà la pace, la vera pace al mondo”(31.05.1954).

PREGHIERA PER LA VENUTA DELLO SPIRITO SANTO

La Madonna detta alla veggente Ida una e potente preghiera. Con essa desidera che il dogma venga proclamato quanto prima e lo Spirito Santo possa scendere in una nuova pienezza su tutti i popoli, come Lei ha promesso. La nuova preghiera è stata data per “implorare il vero Spirito sul mondo” (20.09.1951). Maria sottolinea: “Non puoi capire l’importanza di questa preghiera perchè non conosci il futuro” (15.04.1951). La Madonna promette addirittura: “Attraverso questa preghiera la SIGNORA salverà il mondo. Lo ripeto questa promessa ancora un’altra volta” (10.05.1953).
“Voi non sapete la potenza e l’importanza di questa preghiera davanti a Dio” (31.05.1955).

Rivolgendosi al Papa, la Madonna promette di “salvare il mondo” da una catastrofe mondiale con questo titolo e con questa preghiera” (10.05.1953). “Fà in modo che (questa preghiera) sia diffusa nel mondo, fra tutti i popoli. Tutti ne hanno diritto. Ti assicuro che il mondo sarà rinnovato”(29.04.1951)

APPARIZIONI MARIANE DI AMSTERDAM 31 maggio 1978 (Riconosciute nel 2002 dal vescovo locale)

Durante la Celebrazione Eucaristica, al momento dell’Offertorio, la “Luce” venne sull’altare, sui sacerdoti e poi lentamente su tutti i presenti. Al momento della Consacrazione udii:
“Conservate su di essa la vera dottrina. Conducete a Me il Mio popolo, ed Io nutrirò le anime”.
Durante la Comunione ebbi una visione celestiale: vedevo il mondo intero davanti a me, e sentivo:
“Essi hanno condotto la Mia Chiesa e i Miei discepoli in un deserto”.
Allora vidi davanti a me una grande devastazione, che mi gettò in un atroce tormento spirituale. La “Voce” disse:
“Guarda bene e capisci tutto ciò che ti faccio vedere”.
Quindi mi fu mostrata un’immagine molto spiacevole. Vidi da vicino diversi grandi palazzi. Uno di questi riconobbi essere il Vaticano. Gli altri erano seminari ed università. Da tutti questi palazzi vedevo uscire sacerdoti e laici. Io mi spaventai, poiché essi avevano teste di volpi, lupi, iene. Si avvicinavano strisciando e andando a caccia dappertutto. Fu una vista orribile e un fremito mi attraversò tutta. Allora udii la “Voce”:
“Questi sono coloro che hanno portato il Mio popolo nel deserto e hanno demolito la Mia Chiesa”.
Poi vidi di nuovo San Pietro. Venne un uomo con la barba e vestito d’un abito lungo. Sulle spalle aveva un mantello, era una figura come dei tempi antichi. Egli si fermò davanti ad una grande porta di bronzo. Dall’alto discese una grande chiave d’oro legata ad un filo d’oro che restò sospesa davanti a lui. Dall’alto tuonò la “Voce”:
“Pietro, Mio servo, prendi di nuovo il filo d’oro ed apri la porta con questa chiave”.
Quindi lo vidi aprire la porta che era spessa ben 10-15 centimetri. La persona chiamata Pietro, si voltò ed io vidi una lunga fila di sacerdoti stare dietro a lui. La “Voce” disse:
“Venite e seguitelo”.
Ed i sacerdoti entrarono e la porta fu chiusa. La “Voce” continuò:
“Questo è il Mio ultimo avvertimento per il vostro Paese e per altri Paesi”.
E a me la “Voce” disse:
“Figlia, guarda bene, e voi comprenderete tutto questo” (le ultime parole si riferirono ad altri).

L’IMMAGINE: IL SUO SIGNIFICATO E LA RAFFIGURAZIONE DEL DOGMA

In diverse visioni la Madonna descrive alla veggente anche l’immagine miracolosa, che raffigura il triplice dogma, e che perciò “deve precedere un dogma, un nuovo dogma” (15.04.1951). La Corredentrice sta sul globo davanti alla croce luminosa del Redentore, suo Figlio. Intorno a lei è radunato il gregge di Cristo illuminato dai tre raggi: della Grazia, della Redenzione e della Pace che provengono dalle mani della Mediatrice di tutta la Grazia. Il 5 novembre 1951 la Madonna chiede direttamente alla veggente: “Di a tutti che nel mondo sia diffusa ancora di più questa preghiera con l’immaginetta”. La SIGNORA DI TUTTI I POPOLI ha promesso solennemente già dal 29 aprile dello stesso anno: “Ti assicuro che il mondo sarà rinnovato”.

L’OPERA MONDIALE DI DIFFUSIONE : L’IMMAGINE E LA PREGHIERA DEVONO PORTARE AL DOGMA

Nel Primo Incontro Internazionale di Preghiera del 1997, molte persone hanno sentito per la prima volta la Preghiera di Amsterdam e hanno compreso nei loro cuori la sua importanza.
La SIGNORA DI TUTTI I POPOLI desidera infatti che questa preghiera, insieme all’immagine miracolosa venga diffusa al più presto in molte lingue

La Signora di tutti i Popoli

Signore Gesù Cristo, Figlio del Padre,
manda ora il tuo Spirito sulla terra.
Fà abitare lo Spirito Santo nei cuori di tutti i popoli,
affinchè siano preservati dalla corruzione,
dalle calamità e dalla guerra.
Che la Signora di tutti i Popoli,
la Beata Vergine Maria*
sia la nostra Avvocata.
Amen.

*Questa preghiera ebbe origine ad Amsterdam nel 1951. Fin da allora essa ha ricevuto molti imprimatum. Dopo consultazione del Vescovo del luogo con la Congregazione per la Dottrina della Fede, riguardo alla preghiera, la Congregazione ha approvato il testo della preghiera con la direttiva di cambiare, a causa di possibili malintesi, la clausola originale “che una volta era Maria” con la Beata Vergine Maria” (30 ottobre 2006).

Commenti

Un commento in “Santuario Madre di tutti i Popoli – Amsterdam (Olanda)”
  1. mariad scrive:

    please pray for my son marco thanks

Lascia un commento...