20 - 10 - 2017

Santuario Santo Oronzo – Ostuni (Brindisi)



Già nel XVI secolo negli stessi luoghi è attestata una più antica chiesetta dedicata al santo, eretta sopra una piccola cavità naturale dentro la quale si sarebbe rifugiato Sant’Oronzo, per sfuggire alla persecuzione dei Cristiani nel I secolo.

La tradizione narra vari episodi della vita del santo, e tra i più memorabili eventi prodigiosi vi è quello della fonte miracolosa, situata a pochi metri dalla chiesa, alla quale si giunge attraversando l’arco trionfale del XVIII secolo, situato a sinistra del tempio, e dopo aver salito la splendida scalinata barocca che termina dinanzi al sacro luogo.

Da tale fonte da sempre si ritiene che sgorgasse a intermittenza una limpida acqua, anche durante le stagioni estive, per miracolo di Sant’Oronzo che, assetato, avrebbe colpito la roccia con un bastone, dando origine al fenomeno.

Una antica statua di Santo Oronzo in cartapesta, molto venerata, raffigura il santo in abiti pontificali.

Lascia un commento...