16 - 12 - 2017

Santuario S.Sinforosa e Figli – Tivoli (Roma)



sinforosa tivoliLa chiesa venne costruita nel 1587 per volontà del card. Contarelli, è dedicata a S.Sinforosa e Figli. Fu edificata dai Gesuiti e per questo era detta anche “Del Gesù”. Santa Sinforosa fu martirizzata durante il periodo dell’imperatore Adriano.

Condotta presso il tempio di Ercole Vincitore, fu schiaffeggiata e poi sospesa per i capelli. Venne poi gettata nell’Aniene ancora viva con un sasso legato al collo. L’edificio venne bombardato durante il secondo conflitto mondiale e gravemente danneggiato.

Sull’altare maggiore era collocata l’opera che raffigurava la santa con i suoi sette figli, opera di G.Piccioni. Andarono distrutte anche le opere dello Zuccari “Martirio di S.Sinforosa e S.Getulio” e “La Gloria del Paradiso”.

In una cappella a sinistra della navata vi era un ritratto della “Madonna della Neve” del Sansovino. Durante il dopoguerra fu demolito ciò che restava della chiesa recando così un danno gravissimo al patrimonio artistico.

Lascia un commento...