28 - 03 - 2017

Santuario di Santa Vittoria, vergine e martire – Monteleone Sabino (Rieti)



Santuario Santa Vittoria

Santuario di Santa Vittoria in Monteleone Sabino – Diocesi di Rieti

Piazza XXIV Aprile 1944, n.21
Monteleone Sabino – Rieti – 02033 – Italia

Tel. 0765884016
Fax 0765884016
Mob. 3479571200
E-mail: vittoriamontleo@libero.it
Rettore: Don Jean Baptiste Sano
Sito web

Il Santuario rimane a disposizione per le celebrazioni dei matrimoni religiosi

La chiesa romanica di Santa Vittoria, diventata santuario l’11 maggio 2008, sorge isolata su un’altura e venne edificata intorno al XIII secolo, su costruzioni preesistenti e sul sito della sepoltura di una nobile martire locale, Santa Vittoria.

L’interno della chiesa, di stile romanico, è a tre navate, e sia la navata sinistra che il presbiterio sono stati ristrutturati
in varie epoche.

L’altare maggiore è sormontato da un ciborio e preceduto da una cisterna la cui acqua viene bevuta dai fedeli per devozione.

Nel sacello è conservato il sarcofago decorato che secondo la tradizione conteneva il corpo di Santa Vittoria.

A sostegno dell’ipotesi dell’esistenza di un edificio di culto anteriore al XII secolo vi è la presenza di alcuni elementi superstiti all’interno della chiesa, quali frammenti marmorei di plutei, pilastrini ed altri elementi di riuso riferibili alla fine dell’VIII o all’inizio IX secolo.

PREGHIERA A SANTA VITTORIA

O gloriosa Santa Vittoria, giovane forte e generosa, che vivificata dallo Spirito Santo, hai offerto la tua vita, ti supplichiamo con intensa preghiera, di rivolgere a noi il tuo sguardo propizio.
Accoglici sotto la tua protezione, aiutaci a distruggere nel nostro cuore, il germe dell’odio e a liberarci dal peccato e da ogni male, perché riconciliati con il Padre e tra noi, viviamo come fratelli nell’amore di Cristo.
Proteggi questo tuo popolo e tutta la terra sabina, sostieni la fede dei nostri giovani, assisti la trepida esistenza degli anziani e dei malati, conserva nell’unità e nella pace le nostre famiglie e ricompensa tutti coloro che coltivano con zelo la tua devozione.
La tua intercessione ci conceda di essere esauditi, e di poterti un giorno ringraziare in cielo, e con te lodare Dio nei secoli in eterno.
Amen.

.

Lascia un commento...