18 - 01 - 2017

Santuario San Giuseppe da Leonessa – Leonessa (Rieti)



leonessaSan Giuseppe da Leonessa (Eufranio Desideri) morì il 4 Febbraio 1612 ad Amatrice. Nato nel 1556 a Leonessa, entrò ben presto nell’ordine dei Cappuccini dove iniziò una intensa attività di predicazione.

La vita di San Giuseppe da Leonessa trascorse quasi interamente tra l’Umbria, le Marche, il Lazio e l’Abruzzo. Missionario a Costantinopoli venne arrestato e condannato alla pena di morte del Gancio, dal quale fu liberato miracolosamente da un angelo dopo tre giorni di sofferenze.

Fu proclamato santo da Benedetto XIV nel 1746. Il corpo del Santo è conservato in un mausoleo in un’urna di legno dorato.

Il santuario è stato costruito sopra la casa natale del Santo, il 28 giugno 1629. La festa del Santo si svolge ogni anno il 4 febbraio con una solenne processione con il cuore del Santo.

Solamente ogni cento anni viene portato in processione l’intero corpo del Santo.

Lascia un commento...