18 - 10 - 2017

Santuario Sant’ Antonio al Monte (Rieti)



ant al monte rietiPer raggiungere il Santuario S.Antonio al Monte, si risale a piedi un ripido pendio costeggiato da due file di edicole della Via Crucis. Le edicole risalgono al XVIII secolo.

La chiesa nel seicento fu ampliata e all’interno venne sistemato un coro più grande e anche sei piccole cappelle. Il convento fu fondato nel 1474 grazie alle donazioni di moltissimi cittadini. Oggetto del culto sono le reliquie di S.Antonio composte da frammenti di ossa e di stoffa.

È inoltre presente il corpo di S.Vittorio, posto sotto l’altare maggiore, dal XVIII secolo. Nel 2000 il convento di Sant’Antonio al Monte è stato organizzato come “Oasi francescana”, casa di accoglienza per attività spirituali, culturali e sociali, corsi di studio, ed anche per la celebrazione di matrimoni e per l’accoglienza dei pellegrini in visita alla Valle Santa.

Notevole l’affluenza di pellegrini provenienti da tutto il mondo, presso questo importante santuario.

Commenti

Un commento in “Santuario Sant’ Antonio al Monte (Rieti)”
  1. Rosetta Rossi scrive:

    Ppveri noi che degrado tutto e’lasciato in pasto agli sciacalli!

Lascia un commento...