20 - 09 - 2017

Santuario Santa Maria delle Grazie (in S Pietro di Silki) – Sassari



Santuario Santa Maria delle Grazie (in S Pietro di Silki)

Santuario Santa Maria delle Grazie (in S Pietro di Silki)

La chiesa di San Pietro di Silki venne dedicata anche alla Madonna delle Grazie dopo il misterioso ritrovamento dell’immagine della Vergine. La tradizione vuole che il simulacro venne rinvenuto nel 1472 sotto il basamento della “colonna del miracolo”  durante la predica del beato Bernardino da Feltre.

In seguito al ritrovamento la statua venne sistemata nel luogo dove in seguito venne eretta la cappella che diede vita al culto della Vergine delle Grazie.

All’interno del santuario si venera appunto la statua in ceramica policroma che raffigura la Vergine con il Bambino. La statua sul retro appare piatta segno che indica che in passato apparteneva a una composizione più complessa. La cappella della Madonna delle Grazie (costruita in seguito al ritrovamento) mantiene anche oggi la sua struttura originaria.

A pianta rettangolare con volta a crociera con semicolonne sugli angoli. L’arco all’ingresso è a sesto acuto ed è impostato su pilastri polistili con capitelli. Oltre alla cappella della Madonna troviamo nella chiesa anche quella del Crocifisso e quella di San Salvatore da Horta.

Quest’ultima di forma allungata e che si chiude con un’esedra semicircolare. Da segnalare anche la cappella di San Pasquale di Baylon sempre sulla navata nella parte sinistra.

Maggiori informazioni

 

Lascia un commento...