30 - 05 - 2017

Santuario Santa Maria in Vivario – Frascati (Roma)



vivarioE’ la più antica chiesa di Frascati. L’edificio originario, probabilmente sorto sulle rovine di una villa romana, dopo un primo ampliamento nel XIII secolo, venne completamente ristrutturato alla fine del XV secolo assumendo l’aspetto attuale. La chiesa seicentesca è a pianta basilicale con tre navate, divise da colonne in pietra, e tre absidi.

Della decorazione pittorica quattrocentesca restano solo frammenti nel catino absidale e nell’arco trionfale, oltre alle due immagini con San Rocco e San Sebastiano, inserite in una cappella a sinistra dell’ingresso. Nel 1879 sono stati riportati alla luce degli affreschi della fine del XV secolo che decoravano l’abside. La chiesa è già citata nel Liber Pontificalis di Leone IV.

Ampliata alla fine del ‘400 dal Card. D’Estouteville, fu elevata a cattedrale nel 1538 da Paolo III, titolo conservato fino al 1708. Nel 1656, durante una pestilenza, vennero alla luce due affreschi dei Santi Sebastiano e Rocco che, invocati come patroni, difesero la città dal contagio e da allora la chiesa venne comunemente chiamata San Rocco.

Gravemente danneggiata dalla guerra, fu ricostruita e riportata alla linea primitiva.

Lascia un commento...