25 - 03 - 2017

Santuario Santissimo Crocifisso – Nemi (Roma)



croc nemiIl santuario è annesso al Convento che fu dei Francescani e fu costruito nel 1637 per volontà di Mario Frangipane, signore di Nemi.

In origine era la cappella del Convento, ed era dedicato alla Madonna di Versacarro. In seguito, quando fu scolpito il Crocifisso ligneo, l’intitolazione mutò il nome in SS. Crocifisso. L’edificio religioso è ad aula unica con due cappelle laterali.

Il SS.Crocifisso è stato esposto per la prima volta con solennità il 19 maggio 1669. Opera di Fra Vincenzo Pietrosanti da Bassiano.La leggenda vuole che il frate disperasse di riuscire a fare degnamente il volto del Salvatore. Pregò e andò a dormire, e la mattina dopo trovò il volto già scolpito. Si gridò al miracolo in quanto, alcuni particolari come ad esempio l’interno della bocca, risulterebbe difficilissimo da realizzare solo con scalpelli del ‘600. Inoltre visto da una differente prospettiva, il volto santo ha una diversa espressione, da un lato di sofferenza e dall’altro di sorriso.

Lascia un commento...