22 - 01 - 2017

Cappella di Sant’Ignazio nella Chiesa del Gesù (Roma)



cap s ignaz chie d gesuIgnazio Lopez di Loyola, il fondatore dell’Ordine dei Gesuiti, nasce nel Castello di Loyola, nei Paesi baschi spagnoli, nel 1491. Nella difesa di Pamplona capitale della Navarra, contro i francesi, nel 20 maggio 1521 fu colpito da una palla di cannone che gli fratturò una gamba ferendogli anche l’altra.

Il 23 luglio 1637 fu collocato il corpo di sant’Ignazio in un’urna di bronzo dorato, nella Cappella di S.Ignazio. La statua del Santo, in argento, è opera di Pierre II Le Gros (1666-1719).

La statua di Sant’Ignazio, fondatore della Compagnia di Gesù, è in una nicchia decorata con pannelli di bronzo dorato, lapislazzuli e altri marmi preziosi. A coprire la nicchia con la statua di S. Ignazio vi è una grande tela attribuita a Andrea Pozzo che come un sipario, sale e scende con un sistema di bilancieri.

Sotto l’altare un’urna di bronzo dorato opera di Alessandro Algardi conserva il corpo del Santo.

Tutte le decorazioni pittoriche sono state disegnate o eseguite da Giovanni Battista Gaulli, detto il Baciccia. La balaustra, disegnata da Andrea Pozzo è una delle più belle creazioni del tardo barocco e fu modellata da P. Le Gros.

Lascia un commento...