17 - 01 - 2017

Chiesa dei Santi Dodici Apostoli (Roma)



Santi12Apostoli-G[1]Il fastoso affresco della volta è una delle ultime opere di Baciccio Genovese. La Basilica dei SS. Apostoli, eretta nell’età bizantina (secolo VI) da papa Pelagio I, fu restaurata nel XV secolo da MartinoV dopo che nel 1348 fu distrutta da un terremoto.

Nel 1702 fu quasi completamente ricostruita su commissione di Clemente XI dagli architetti Carlo Fontana, suo figlio Francesco Fontana e Nicola Michetti. La basilica si presenta oggi con la facciata neoclassica realizzata nel 1827 da Giuseppe Valadier preceduta da un grande portico quattrocentesco opera di Baccio Pontelli.

Nel 1681 Carlo Rainaldi chiuse il secondo ordine con delle finestre barocche e aggiunse la balaustra con le statue di “Cristo e i dodici Apostoli”.
L’interno è diviso in tre navate con tre cappelle per lato, ciascuna coperta da cupola. E’ caratterizzato da un’architettura solenne con decorazioni ed affreschi: si possono ammirare opere di Antoniazzo Romano, Benedetto Luti, la splendida “Estasi di San Giuseppe da Copertino” di Giuseppe Cades e il monumentale sepolcro di papa Clemente XIV di Antonio Canova del 1787.

Grandioso l’ affresco della volta decorata dal Trionfo dell’Ordine Francescano del Baciccio (1707) e la Caduta degli Angeli ribelli sopra il presbiterio di Giovanni Odazzi.

Lascia un commento...