28 - 07 - 2017

Chiesa di Santa Martina in tribus foris (Roma)



ss.luca_e_martina[1]L’edificio, contiguo alla chiesa di S. Adriano, fu edificato nel Foro Romano.

Gli interventi messi in atto per la trasformazione, anche in questo caso, non sono più riscontrabili.
Si ignorano i particolari agiografici di Santa Martina, martire dell’VIII secolo, che sarebbe stata decapitata al X miglio della via Ostiense.

La chiesa durante il pontificato di Leone III, fu oggetto di restauri.

La costruzione della nuova chiesa di San Luca e Santa Martina ad opera di Pietro da
Cortona, nel 1677 comportò la demolizione di quella più antica.

Probabilmente la trasformazione avvenne sotto Onorio I e anteriore alla fine del VI sec.

Lascia un commento...